Mars opposition 2020

Ciao a tutti. La foto che propongo qui è il riassunto delle migliori foto che sono riuscito a realizzare tra agosto e novembre nella fortunata opposizione marziana di quest’anno. Rispetto alla grande opposizione del 2018 quella di quest’anno possiamo definirla fortunata per due motivi. Il primo è che non c’è stata nessuna tempesta di sabbia che ha coperto interamente o parzialmente il pianeta (al contrario del 2018 in cui Marte era coperto da una gigantesca tempesta di sabbia planetaria) e il secondo è che qui in italia ci sono state condizioni meteo abbastanza stabili con condizioni di seeing buone. Nella foto sono presenti tutte le strutture marziane con le quali successivamente ho composto una mappa 2D dell’intero pianeta tramite il software winjupos. Le migliori condizioni di seeing le ho trovate nella notte tra il 30 settembre e il 1 ottobre. Interessante è notare la progressiva riduzione della calotta polare man mano che si avanza con le date, infatti in questa opposizione abbiamo osservato la transizione stagionale di Marte dalla primavera all’estate con il conseguente quasi totale scioglimento della calotta dell’emisero sud (sud in alto per l’astrofotografia planetaria). Lo scioglimento del ghiaccio secco (CO2) ha favorito la formazione di nubi di colore tendenzialmente azzurro/blu ben evidenti in tutte le foto. Ho fotografato e osservato tantissimi altri dettagli terrestri come ad esempio il famoso Monte Olimpo e la regione del Tharsis, la Valle Marineris e strane formazioni nuvolose oggetto di discussione anche tra gli appassionati. Personalmente mi ritengo molto soddisfatto dei risultati che sono riuscito ad ottenere quest’anno, ho realizaato le mie prime foto decenti del pianeta rosso ed implementato numerosi metodo di elaborazione planetaria. Spero che questa foto sia di vostro gradimento! Ci rivedremo con Marte con alla prossima opposione, ovvero tra circa 2 anni :)


EN
Hello to all. The photo I propose here is the summary of the best photos I took between August and November in this year's lucky Martian opposition. Compared to the great opposition of 2018, this year's one can be called lucky for two reasons. The first is that there has been no sandstorm that has covered the planet entirely or partially (as happened in 2018 when Mars was covered by a giant planetary sandstorm) and the second is that here in Italy there have been good weather conditions. The photo shows all the Martian structures with which I composed a 2D map of the entire planet using the winjupos software. I found the best seeing conditions in the night between September 30th and October 1st. It is interesting to note the progressive reduction of the polar cap as the dates advance, in fact in this opposition we observed the seasonal transition of Mars from spring to summer with the consequent almost total melting of the southern hemisphere cap (south at the top for planetary astrophotography). The melting of dry ice (CO2) has favored the formation of blue clouds clearly visible in all the photos. I have photographed and observed many other terrestrial details such as the famous Mount Olympus and the Tharsis region, the Marineris Valley and strange cloud formations that are the subject of discussion even among experts. Personally I am very satisfied with the results I managed to obtain this year, I made my first decent photos of the red planet and improved numerous planetary processing methods. I hope you enjoy this photo! We will meet again with Mars with the next opposition, or in about 2 years :)
Archivio fotografico - Photographic archive

Mars 2020 opposition

Cieli sereni - Clear skies